Torna il BTP Italia, il titolo di Stato pensato per i piccoli risparmiatori con rendimento legato all’inflazione e con premio fedeltà che per la prima volta viene corrisposto in due diverse occasioni, durante e al termine della vita dell’emissione.

Il meccanismo di collocamento sarà lo stesso degli ultimi collocamenti: una prima fase, nelle giornate dal 20 al 22 giugno, riservata unicamente ai piccoli risparmiatori e affini (il cosiddetto mercato retail) e la mattina del 23 giugno dedicata invece soltanto agli investitori istituzionali.

Si confermano le caratteristiche del Titolo:

  • Rendimenti collegati al tasso di inflazione nazionale con un minimo rendimento sempre garantito;
  • Cedole pagate ogni 6 mesi;
  • Capitale garantito a scadenza;
  • Tassazione agevolata come per tutti i Titoli di Stato al 12,5%;
  • Nessuna commissione per i piccoli risparmiatori che acquistano nei giorni di collocamento;
  • Garanzia per il retail di veder soddisfatta l’intera domanda richiesta;
  • Taglio minimo acquistabile: 1.000 euro;
  • Investimento non vincolato nel tempo dal momento che l’investitore può sempre rivenderlo prima della scadenza finale sul mercato secondario.

La novità più rilevante  di questa emissione è che per la prima volta è previsto, per il risparmiatore retail che acquista nei giorni di emissione, un doppio premio fedeltà del valore complessivo dell’1% sul capitale investito: il premio intermedio, pari allo 0,4% del capitale nominale acquistato non rivalutato, spetta solo agli investitori individuali che acquisteranno il Titolo durante l’emissione e lo conserveranno fino al termine dei primi quattro anni (28 giugno 2026); il premio finale, invece, pari allo 0,6% del capitale nominale sottoscritto non rivalutato, spetta a quanti acquisteranno Btp Italia nei giorni del collocamento e lo conserveranno fino alla scadenza (28 giugno 2030). Pertanto, il risparmiatore che acquista il BTP Italia all’emissione e lo detiene fino alla scadenza riceverà un premio complessivo pari all’1%.

La durata del titolo sarà pari a 8 anni. Il titolo scade il 28 giugno 2030.

Il BTP Italia verrà collocato tramite la piattaforma elettronica MOT di Borsa Italiana; i risparmiatori potranno acquistare il Btp Italia in filiale o direttamente tramite l’opzione del trading-online attivata sul proprio internet banking.

Per maggiori informazioni consulta il sito del MEF.

Compila il form per richiedere maggiori informazioni ed essere contattato dalla tua Filiale.

 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Per ogni informazione sull’emissione è possibile consultare la documentazione ufficiale sul sito del MEF.
Per le condizioni contrattuali del prodotto illustrato e per quanto non espressamente indicato è necessario fare riferimento alla scheda informativa a disposizione presso le Filiali o sul sito. Prima della sottoscrizione di un prodotto finanziario si raccomanda di consultare la scheda informativa.