Bollettino bancario ”Freccia”

Utile per incassare crediti, ricorrenti e non, relativi alla fornitura di beni o servizi.

Tale strumento ha la funzione di avvisare il debitore della scadenza di pagamento e nello stesso tempo gli fornisce lo strumento per eseguirlo. L’impresa in vista delle scadenze dei propri crediti, stampa e invia ai propri clienti il bollettino.

sintesiIl prodotto in sintesi

A chi si rivolge

Il servizio è dedicato alle aziende, utilities, società di leasing, assicurazioni, amministratori di condominio, ecc.. che emettono bollettini per incassare crediti, ricorrenti e non, relativi alla fornitura di beni o servizi.

Come funziona

L'impresa in vista delle scadenze dei propri crediti stampa ed invia ai propri clienti un bollettino appositamente codificato per la lettura ottica che può essere pagato presso un qualsiasi sportello bancario. Il bollettino ha quindi la funzione di avvisare il debitore della scadenza di pagamento e nello stesso tempo gli fornisce lo strumento per eseguirlo. La preparazione del bollettino è eseguita tramite apposito programma informatico di proprietà dell'azienda creditrice o fornito dalla banca. L'utilizzo del programma informatico fornito dalla Banca prevede l'automatica canalizzazione degli incassi sulla stessa.

caratteristicheCaratteristiche del prodotto

Costi del prodotto

  • I costi sono nel Foglio Informativo a disposizione presso ogni filiale e sul sito di Banca d'Alba.

Servizi

  • Le banche coivolte nel processo di pagamento consentono l'accredito della somma e una rendicontazione precisa e dettagliata dell'azienda creditrice.

Vantaggi per il cliente

  • L'emissione diretta da parte dell'azienda creditrice offre la possibilità di allegare ad altri documenti giustificativi del debito (es. fatture, bollette, ecc...)
  • L'importo del Bollettino Interbancario ''Freccia'' può essere predefinito oppure libero (valorizzato dal debitore al momento del pagamento)
  • La procedura, interamente elettronica nei rapporti fra le banche, consente una gestione rapida e sicura dei flussi e un accredito entro 2 giorni lavorativi dal giorno di effettivo pagamento fatto salvo la modalità di contabilizzazione degli incassi
  • La rendicontazione analitica, elettronica e contemporanea all'accredito, in base agli accordi fra banca e azienda, permette al creditore un controllo puntuale ed anche informatizzato di tutte le operazioni
  • Minori costi di gestione rispetto ai bonifici e al bollettino postale
  • Un software dedicato consente all'azienda creditrice di produrre in proprio i bollettini in maniera semplice e integrabile con i sistemi informativi comunemente utilizzati.